Pin It

Autori in piazza

Giovedì 12 luglio alle ore 22 in Piazza Vico a Chieti nell'ambito delle iniziative previste dalla "Settimana Mozartiana" promossa dal Comune di Chieti, per "Autori in piazza" sarà presentata l'opera "Chieti e i suoi cittadini illustri" a cura di Gino Di Tizio e Massimo Pamio (Edizioni Mondo Nuovo).

Partecipano: il giornalista di RAI 3 Nino Germano, Giancarlo Zappacosta, i curatori.

Il libro

I cittadini illustri di Chieti, con le loro osservazioni e la loro umanità, con il loro valore non solo danno testimonianza di una tradizione illustre che Chieti ancora conserva in nome della propria eleganza priva di cosmesi, ma soprattutto donano ai lettori di quest’opera un ricordo indelebile, procurando quel piacere che ogni vera importante lettura sa elargire, risvegliando la coscienza critica, l’interesse per la letteratura e l’amore per Teate.

I curatori

Massimo Pamio, saggista e poeta, Direttore del Museo della Lettera d’Amore, Cavaliere della Repubblica per meriti culturali, direttore editoriale di Edizioni Mondo Nuovo, ha pubblicato decine di volumi di critica letteraria e di poesia.

Gino Di Tizio, nato a Chieti il 30 settembre 1940, giornalista, sulle orme del padre Rocco, ha iniziato a collaborare nel 1957 con il quotidiano L'Appennino.

E' stato redattore de Il Tempo nella redazione teatina, per un breve periodo de Il Messaggero e de Il Mezzogiorno.

Per oltre 30 anni corrispondente e inviato speciale del Corriere dello Sport, ha collaborato con il Roma e il Giorno. Dal 1965 al 1998 ha diretto il settimanale Gazzetta di Chieti.

Nel febbraio del 1998 ha fondato e diretto il quotidiano La Cronaca Locale, diventato poi Cronaca d'Abruzzo.

E' direttore del mensile Il Primo e del giornale on line il Primo d'Abruzzo.

Nel mondo della emittenza radiotelevisiva è stato direttore di Radio Elle, poi di Telemaiella, Tvl e Rete 8. Ha collaborato con Antenna 10, Telemax, Teleabruzzo: attualmente dirige Tele Maia.

Scrittore, è autore di una monografia, “Serit Arbores" su Luigi Capozucco, di “Non si muove foglia", che racconta la vicenda umana e politica di Remo Gaspari, di un romanzo, “La toga nera”, di un libro di racconti “Il rogo di Praga”, di un libro che racconta la storia del basket femminile e del Cus Chieti di cui è stato uno dei fondatori, di “Don Guido”, sulla vita e la figura di Guido Angelini.

La copertina

Le foto di copertina sono di Monica Iacono, fotografa d'arte.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna