Unici sprazzi di luce da Giovanni Legnini e Fabrizio Di Stefano

di Gino Di Tizio

In attesa di conoscere nomi e soprattutto programmi

Evidenti situazioni legate all'anno di nascita mi hanno reso testimone di tante campagne elettorali, tra prima e seconda repubblica, dove davvero si è visto di tutto e di più.

La politica del Belpaese è sempre più lontana dal sentire del "popolo sovrano"   

di Gino Di Tizio

Il lungo e non indolore travaglio che ha preceduto la scelta del candidato del centro destra alle prossime elezioni regionali alla fine una dimostrazione chiara l'ha data: la politica è sempre più lontana dal sentire e anche dai desiderata della gente.   

Mai vigilia elettorale è stata così confusa   

di Gino Di Tizio   

Con i partiti che sembrano aver perso la bussola.

Le incomplete analisi del Censis   

di Gino Di Tizio   

Il rapporto ha dimenticato il tempo feroce in cui l'odio generava tragedie con giovani uccisi perché indossavano l'eskimo o una maglia nera. 

Gli editori puri e impuri non esistono   

di Gino Di Tizio   

Tocca ai giornalisti tutelare gli interessi ad essere infornati dei cittadini.   

A proposito delle polemiche sulla libera informazione, sugli editori puri e tutto quello che riguarda il sistema dei media posso portare la mia diretta testimonianza, visto che dal 1957 appartengo a quel mondo.