Le storie non esemplari di condanne e assoluzioni

di Gino Di Tizio

Pierluigi Battista, nella sua rubrica "Particelle elementari" che appare sul Corriere della Sera ha firmato una nota dal titolo "Stritolati e assolti, non solo Bassolino" nella quale rende noto un lungo elenco di personaggi della giustizia "assolti dopo essere stati stritolati per anni da inchieste e processi con grande clamore sui media".

Torniamo su un caso di una vicenda che non onora la giustizia

Da Romeo Raimondi riceviamo e pubblichiamo

Da Romeo Raimondi, protagonista suo malgrado di una lunga vicenda giudiziaria che comunque non onora la nostra giustizia, non solo per i lunghi tempi in cui si è svolta finora, riceviamo e pubblichiamo:

Una lite che dura da trent’anni

di Gino Di Tizio

Questa che racconto è una storia che arriva da Palmoli, splendido centro della nostra provincia, da un "quisque de populo" come si firma chi ce l'ha fornita, Romeo Raimondi, ed è nata qualcosa come trent'anni fa.

I manager delle Als

di Gino Di Tizio

Il presidente della Regione Marsilio, commentando i gravissimi fatti che hanno portato agli arresti di 4 persone tra cui l'ex primario di cardiologia dell'Ospedale di Chieti ha rivendicato a suo merito la scelta dell'attuale manager della Als teatina, identificato in una persona "estranea all’ambiente, ai suoi condizionamenti e scevra da pregiudizi e rapporti personali".

Che sia davvero Giustizia per tutti

di Gino Di Tizio

"Voglio aiutare a riflettere perché un fascicolo va avanti e uno no", ed ancora, "il processo non è solo carte ma anche diritti negati e attesi".

Parole e considerazioni di Luca Palamara, appena dopo essere stato cacciato a malo modo dalla magistratura.