Sconcertante funzionamento della bilancia della giustizia  

di Gino Di Tizio

Da cittadino di questo Belpaese, patria del diritto ma sempre di più anche del rovescio, stento a capire , e penso di non essere il solo, come possa accadere che si ponga sotto sequestro a Norcia un centro polivalente realizzato su progetto di un architetto di gran fama, come Boeri, che ha agito in forma assolutamente gratuita, ma che è finito indagato insieme con il primo cittadino di Norcia, e con i soldi  di donazioni dei cittadini raccolti dal Corriere della Sera e dalla emittente televisiva La 7, per offrire un rifugio immediato nel post terremoto.

Il caso della maestra che vuole morti i poliziotti ripropone tragedie già vissute  

di Gino Di Tizio

Non so se ci sono gli estremi per licenziare la maestra che, bottiglia di birra scolata in mano, ha dato dei "vigliacchi" ai poliziotti augurando loro anche la morte.

Nati per dare più garanzie al cittadino hanno originato indegne gogne.   

di Gino Di Tizio

Ma l'avviso che si emette quando inizia una azione giudiziaria nei confronti di un cittadino e si chiama "di garanzia", in effetti cosa garantisce?

Massimo D'Alema e Laura BoldriniSconcertanti e pericolose prese di posizione dei due personaggi   

di Gino Di Tizio

Prodi? "un compagno che sbaglia": Massimo D'Alema non ha trovato di meglio per polemizzare nei confronti del Pd, dopo la scelta annunciata dallo stesso Prodi di scegliere Gentiloni, in prospettive elettorale, senza rendersi conto, mi auguro, di quello che ha evocato.

Il peso negativo di burocrazie amministrative e giudiziarie 

di Gino Di Tizio

Nella parte finale di un editoriale pubblicato dall Corriere della Serai, dal titolo La politica senza potere, Angelo Panebianco scrive: "Le burocrazie, amministrative e giudiziarie, spadroneggiano.