Pin It

Riceviamo e pubblichiamo

Impegni e fatti concreti

Dopo la gremita assemblea pubblica del 10 maggio u.s. tenutasi a Casalincontrada  per la vertenza contro il canone di depurazione non dovuto, organizzata dal gruppo “CASALE FUTURO”, resasi necessaria per l'inspiegabile e perdurante inerzia del Sindaco, già impegnato da una mozione votata all'unanimità in consiglio comunale oltre un anno prima,  per mercoledì 7 settembre prossimo alle ore 20,30 al bocciodromo comunale è convocata la 2^ sempre con la partecipazione del movimento consumatori ACAI che presenterà l’istanza di cessazione della fatturazione e di rimborso canoni di depurazione bollette idriche pagati in assenza del servizio di depurazione.

La cittadinanza tutta è stata invitata a partecipare

Casalincontrada 05/09/2011

 Sergio Tommaso Montanaro

Capogruppo “CASALE FUTURO”

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna