Pin It

Uso gratuito dei locali della ex Pierantoni

di Terence Pellegrini

E’ stato siglato il protocollo che prevede la concessione in uso gratuito dei locali dell’ex caserma Pierantoni dal Comune all’azienda per il diritto allo studio universitario, affinché ne faccia uno studentato.

L’ufficializzazione dell’affidamento fa seguito ad un accordo di programma che già nel gennaio del 2016 impegnava Comune di Chieti, ADSU e Regione Abruzzo ad un’intesa in tal direzione.

L’accordo avrà la durata di trent’anni e la casa dello studente che nascerà nella struttura, una volta a regime, potrà ospitare circa duecento persone.

Resta ancora un ostacolo da superare: quello di natura economica.

L’ADSU ora dovrà partecipare ad un bando previsto dal MIUR per ottenere i fondi necessari alla ristrutturazione ed alla messa in opera della casa dello studente.

Dopodiché potranno essere avviati i lavori.

Si tratta di una svolta di non poco conto se si considera che questa scelta potrebbe rappresentare non solo un’occasione di rilancio economico, ma un’autentica opportunità di ridisegnare del tutto il profilo sociale dell’intera città.

Dopo decenni in cui il centro storico ha visto non solo svuotarsi le proprie vie dal punto di vista numerico delle presenze, ma anche spegnersi sotto l’aspetto della vitalità, in futuro le cose potrebbero cambiare radicalmente.

Con centinaia di studenti che avranno un posto letto nella città alta, la stessa diventerà presumibilmente più appetibile anche per altri giovani, con un effetto volano che non potrà che far bene a tutta la città.

La Pierantoni insiste su un’area già a tassazione agevolata, cosa che lascia presupporre che altre attività commerciali sorgeranno in zona.

A ciò si aggiunga il progetto di un collegamento rapido tra il centro storico e la zona di Chieti Scalo ed ecco che Chieti, in avvenire, può aprirsi a nuovi scenari e ritrovare uno splendore antico.

Starà ai teatini vigilare che tutto venga fatto, e che venga fatto secondo le regole. E starà a loro anche contribuire al potenziamento di un’offerta che non faccia della nuova casa dello studente solo l’ennesimo dormitorio da cui fuggire verso la costa.  

tutti pazzi per la Civita

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna