Pin It

Solita furbata per qualche gettone in più

Mercoledì una assemblea con un solo punto da discutere

Al Comune di Chieti l’andazzo continua, con le sedute fatte in prima e seconda convocazione per incassare due gettoni di presenza, anche quando manca persino la materia del contendere. Uno scandalo, anzi una vergogna e siamo pienamente d’accordo con il consigliere comunale Giovanni Di Paolo, del Pd, che lo ha denunciato raccontando quello che è accaduto questa mattina al Consiglio comunale dove, scrive Di Palo “In tempi di tagli alla spesa pubblica, di austerity, di crisi, il Consiglio Comunale di Chieti si permette il lusso di riconvocarsi in seconda convocazione per la trattazione di un unico punto all’ordine del giorno, residuo dell’Odg in discussione alla data odierna.”     

Già, un solo punto, peraltro proposto dallo stesso Di Paolo, che chiedeva la partecipazione diretta dei cittadini via web alle sedute del Consiglio Comunale. Quando il consigliere si è alzato per illustrare il suo odg “dai banchi della Maggioranza si è levata la richiesta della verifica del numero legale che puntualmente è venuto meno dopo l’appello effettuato dal segretario generale”.

Quindi consiglio sciolto, per essere riconvocato mercoledì con un solo punto all’ordine del giorno.

“Atteso che ogni riunione dell’Assise civica costa al contribuente circa 4.000 euro più le spese per il personale di assistenza presente (Segreteria generale, commessi,  Polizia municipale) -spiega Di Paolo-, il prossimo Consiglio comunale, cioè i prossimi 4.000 euro, verranno buttati al vento per discutere un Odg che avrebbe potuto essere tranquillamente discusso tardando di ulteriori quindici minuti la seduta odierna”.

Già, ma i signori consiglieri avrebbero perduto i gettoni di presenza ed anche il permesso dal posto di lavoro che peraltro d’ora in avanti varrà solo per le ore di svolgimento dell’assemblea. E vedrete che mercoledì la discussione di questo solo ordine del giorno sarà lunga, molto lunga…

A questo punto non sappiamo se è nelle possibilità del presidente del Consiglio Comunale Michetti annullare la seduta di mercoledì, oppure di integrarla con altri argomenti, ma quel che possiamo dire con certezza che si tratta di comportamenti sempre meno tollerabili, anche per lo squallore che mostrano.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna