Il Sacro Graal si trova in Italia?

Il Primato si propone il ruolo di approfondimento di notizie che hanno interessato il pubblico con le rubriche che raccolgono le storie meno conosciute, gli aneddoti, le rievocazioni storiche, le tradizioni, gli sport.

Messaggio
  • Cookie Policy

    Questo sito Web utilizza i cookie per gestire l'autenticazione, navigazione e altre funzioni. Utilizzando il nostro sito Web, acconsentite che possiamo collocare questi tipi di cookie sul tuo dispositivo.

    Mostra informativa sulla privacy

    Approfondisci

Iscriviti alle newsletter


Editoriale

L'Abruzzo e i soliti rituali

Attenzione: apre in una nuova finestra. PDFStampaEmail

Non si riesce mai a risolvere i problemi dando la parola solo a gente realmente esperta e competente

di Gino Di Tizio

"Nuova autostrada. Soliti rituali": si intitola così l'editoriale del direttore de Il Centro Mauro Tedeschini che affronta il tema offerto dal progetto di variante dell'Autostrada Chieti-Roma  che prevede la realizzazione di una serie di gallerie per accorciare di una trentina di chilometri il tragitto.

Leggi tutto...

L'Abruzzese dell’anno

Premio Mario Napoleone


Leggi nella tua lingua

 1761 visitatori e 1 utente presenti

Il Sacro Graal si trova in Italia?

Terza pagina - Terza pagina
Venerdì 08 Giugno 2012 20:11
Hits

Ipotesi e teorie, tra mito e realtà, sul calice sacro della Cristianità.

E la bella Lanciano che ne abbraccia alcune...

Secondo la rivista 'Fenix', attraverso un articolo di Isabella Dalla Vecchia riportato sul sito www.luoghimisteriosi.it, il Sacro Graal sarebbe in Italia.

Per l’esattezza nell’affascinante Lanciano, nella Provincia di Chieti, in Abruzzo.

Leggi tutto...

 

Per poter effettuare un commento è necessario accedere con il proprio nome e password. Grazie

il primato

 

 

 

Per esprimere un commento, è sufficiente registrarsi

Password

  • Password dimenticata?
  • Nome utente dimenticato?
  • Registrati
  •  

    Gli articoli pubblicati sono espressioni dei singoli estensori e si declina ogni responsabilità sul loro contenuto. Le foto riprodotte in questo sito provengono in prevalenza da Internet e sono pertanto ritenute di dominio pubblico. Gli autori delle immagini o i soggetti coinvolti possono in ogni momento chiederne la rimozione, scrivendo al seguente indirizzo di posta elettronica ilprimato@ilprimato.eu
     

    Per ogni visitatore

    viene conteggiato

    solo il primo ingresso

    Locations of visitors to this page